Un finanziamento regionale di 40 mila euro per la manutenzione della torre medievale: il sindaco Fallone ringrazia il consigliere regionale Sara Battisti per questo risultato

Dettagli della notizia

Le opere di manutenzione e messa in sicurezza alla splendida torre medievale nel centro storico, progetto sostenuto dal consigliere regionale Sara Battisti, hanno l’obiettivo di valorizzare e preservare il patrimonio culturale del paese.

Data:

26 Febbraio 2023

Tempo di lettura:

Descrizione

 Dopo anni la splendida  e maestosa torre medievale, adiacente al palazzo baronale nel centro storico, sarà interessata da un intervento di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza con una parte delle mura perimetrali. L’intervento ha quale obiettivo la valorizzazione e la salvaguardia del patrimonio culturale come previsto dal programma regionale “Un Paese ci vuole 2021” che ha consentito l’erogazione del contributo. Progetto sostenuto e seguito dal consigliere regionale Sara Battisti.

Le dichiarazioni del  sindaco Paolo Fallone

“La cura per il nostro paese e l’attenzione alla tutela del patrimonio storico - paesaggistico sono una priorità. La storia, l’arte e i luoghi sono, infatti, elementi cardini per l’incremento di un’economia la cui priorità è tutelare e conservare le diverse ricchezze presenti sul nostro territorio. Una grande opportunità che diventa un  punto di partenza per valorizzare ogni risorsa che concorre alla crescita del turismo con una positiva ricaduta economica. Proprio in quest’ottica abbiamo iniziato questo progetto di riqualificazione del centro storico che inizia con l’intervento di manutenzione straordinaria e di messa in sicurezza dell’antica e preziosa torre medievale, un vero fiore all'occhiello per la nostra comunità. Obiettivo raggiunto grazie al contributo straordinario di 40 mila euro, ricevuti dalla Regione Lazio nell'ambito del programma “Un Paese ci vuole 2021”, grazie all'interessamento e al sostegno del consigliere regionale Sara Battisti. A lei, sensibile allo sviluppo e alla valorizzazione del territorio, va  il nostro ringraziamento. Questa Amministrazione saprà dare ulteriori risposte alla comunità finalizzate a costruire, insieme, ambienti sempre più vivibili con servizi di qualità, valorizzando le risorse storiche, archeologiche e  paesaggistiche”.

Ultimo aggiornamento: 26/02/2023, 00:00